MODENA - FINISCE IN RIANIMAZIONE PER UN PUGNO

Aggressione all'interno di un campo nomadi a Mirandola: la Polizia ha denunciato un italiano per lesioni gravissime. Sono stati gli agenti del Commissariato di Mirandola a denunciare in stato di libertà un cittadino di 31 anni, per il reato di lesioni gravissime. La vittima, un uomo di 54 anni raggiunto da un pugno, "è caduta rovinosamente a terra", fanno sapere dalla Questura.
E' stato trasportato dal 118 all'ospedale di Baggiovara: le condizioni dell'uomo
sono peggiorate ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Attualmente si trova ricoverato nel reparto di rianimazione, in stato di coma. Il commissariato sta indagando per "fare chiarezza sulla vicenda ed individuare ulteriori eventuali soggetti coinvolti".

<< Torna alla pagina precedente