CORREGGIO - DENUNCIATO PIRATA INFORMATICO

Si è rivelato un asso dell'informatica e del crimine: operando da un’altra provincia è riuscito ad accedere nel sistema informatico e nell’account di posta elettronica di un’azienda reggiana sostituendo nelle fatture l’iban dell’azienda beneficiaria con quelle del suo conto corrente; ha persino utilizzato l’account di posta elettronica dell’azienda per sollecitare i clienti per i relativi pagamenti, riuscendo in un caso ad intascare 1.600 euro. Ma alla fine è stato denunciato per frode informatica: l’asso delle nuove tecnologie è un 27enne del Salernitano.
Ad accorgersi dell’intrusione è stato il titolare dell’azienda allorquando ha ricevuto lamentele da un cliente destinatario del falso sollecito di pagamento.

<< Torna alla pagina precedente