S.ILARIO - ARRESTATO RAPINATORE MOLDAVO

E’ stato arrestato e condotto in carcere per scontare la pena uno degli autori della violenta rapina commessa la notte del 15 luglio a casa di un imprenditore di Martorano di Parma, Aldo Pietro Ferrari.
Il 33enne Constantin Ciprian Cruceru, moldavo con passaporto rumeno, deve scontare 3 anni e 2 mesi per la rapina (pena patteggiata) e un altro anno e 4 mesi per il reato di uso di atto falso (utilizzava l’alias di Ion Timotin).
Complessivamente quindi 4 anni e 6 mesi di reclusione a cui vanno detratti i periodi di detenzione cautelare in regime di arresti domiciliari.
La violenta rapina di Martorano era stata commessa dal moldavo e da un connazionale. Per quella vicenda è finito nei guai anche il maggiordomo infedele.

<< Torna alla pagina precedente