MODENA - DENUNCIATA RUMENA

Una 31enne di origine rumena, pregiudicata,  è stata denunciata dai carabinieri di Modena per truffa e circonvenzione d'incapace ai danni di un 81enne con problemi di salute. Il valore dei soldi sottratti sarebbe di 30mila euro.
A segnalare che il conto del pensionato era stato prosciugato sono stati i parenti.
Secondo quanto hanno ricostruito i militari, la donna avrebbe incontrato l'anziano la prima volta in un parco a Modena, chiedendogli un aiuto per vivere. In più incontri successivi, dallo scorso settembre a gennaio, la giovane sarebbe così riuscita a farsi consegnare in tutto i 30mila euro.

<< Torna alla pagina precedente